REGOLAMENTO PROVE LIBERE MOTO DART RACE

Le manifestazioni devono essere considerate a tutti gli effetti come prove libere di circolazione turistica in circuito, con tassativa esclusione di qualsiasi tipo di competizione o prova agonistica tra i partecipanti.

L’organizzazione Dart Race, non intende organizzare manifestazioni a livello agonistico, neppure amatoriali, si informa che il semplice cronometraggio che viene utilizzato in circuito, ha il solo scopo di far comprendere ai singoli partecipanti, il proprio tempo impiegato per effettuare il singolo giro.

L’iscrizione può essere fatta direttamente dal sito www.dartrace.eu, con l’acquisto online, telefonica al n. +39 3495673347 o tramite mail all’indirizzo email: info@dartrace.eu.

L’iscrizione è considerata valida solo dopo il pagamento completato, che deve avvenire nei tre giorni successivi alla prenotazione della data dell’evento.

Il pagamento può avvenire tramite bonifico bancario, intestato a:

Dart Race S.r.o
Ceskoslovenkaà Obchdnà Banka
IBAN SK 58 7500 0000 0040 2669 5400
SWiFT CEKOSKBX

o con carta di credito telefonicamente con un responsabile della Dart Race.

L’ingresso in pista è subordinato alla firma del “Documento di Assunzione di Responsabilità”, da parte del conduttore/pilota.

Sono ammesse moto (salvo diverse disposizioni) di cilindrata superiore ai 125CC.

Tutti i veicoli saranno sottoposti a controlli e qualora non siano in condizioni di sicurezza, potrà essere negato l’ingresso in pista e solo dopo le necessarie modifiche saranno riammessi.
Non è ammesso nessun refrigerante, è ammessa solo acqua (no antigelo).
I fari, la targa e gli specchietti devono essere smontati o nastrati, non sono ammessi portapacchi, bauletti e altra attrezzatura similari, gli pneumatici non devono essere oltre il grado di usura massimo consentito dal costruttore.

Nel caso di pista bagnata, il Responsabile di Pista può autorizzare l’ingresso ai soli mezzi dotati di gomme rain.

Non saranno ammesse tutte le motociclette che non hanno caratteristiche stradali e comunque tutte le moto da Enduro, Supermotard, Scooter (di qualsiasi tipo e cilindrata), sidecar e moto d’epoca.

DIVIETO DI SCARICHI RUMOROSI

A seguito dell’adeguamento alla normativa sulle emissioni sonore, prodotte da attività motoristiche, nei circuiti di Imola, Mugello, Misano, Cremona e Valencia, non saranno ammessi in pista motocicli equipaggiate con scarichi troppo rumorosi che non rispettino i limiti di emissione acustica, previsti dall’omologazione della Federazione Motociclistica Sportiva di riferimento, per la classe di appartenenza, previsto dai Regolamenti Sportivi Nazionali.

Ogni circuito ha la facoltà di eseguire controlli a campione e qualora gli scarichi, non rientrino nei limiti consentiti, sarà negato l’ingresso in pista del mezzo.

Di seguito le tabelle previste dal Regolamento FMI:


L’accesso in pista è consentito solo con abbigliamento tecnico ed adeguato: tuta in pelle (intera o divisibile, purchè unita tramite cerniera), paraschiena, casco integrale (no modulari o apribili), stivali e guanti tecnici da pista.

Tutti i partecipanti dovranno assolutamente rispettare tutte le segnalazioni impartite dai commissari di percorso, in mancanza di questo, è insindacabile giudizio del Responsabile di Pista di escludere dalla manifestazione i piloti in difetto.

L’organizzazione Dart Race o la Direzione Pista, a suo insindacabile giudizio, può modificare le modalità di organizzazione della giornata, per motivi quali ad esempio, di sicurezza, meteorologici o di ordine pubblico.

L’organizzazione Dart Race, a suo insindacabile giudizio, può non accettare l’iscrizione ad una giornata di prove libere, qualora un pilota si sia reso colpevole di comportamenti gravi e lesivi, in precedenti partecipazioni, ovvero sospesi a carattere amministrativo.

Gli orari di entrata nel paddock per l’iscrizione, per l’allestimento dei gazebo o occupazione del posto box sarà, comunicata tramite sito internet e/o newsletter.
Dart Race può modificare in qualsiasi momento precedenti comunicazioni, qualora si rendesse necessario per indicazioni ricevute dalla Direzione Pista.

E’ fatto assoluto divieto di piantare qualsiasi tipo di picchetto in tutte le aree asfaltate, i trasgressori saranno obbligati a rimborsare il danno causato.

E’ severamente vietato abbandonare in circuito i pneumatici usati.

Il pilota dovrà mantenere un comportamento rispettoso degli spazi comuni, del materiale della pista e nell’allestimento del gazebo o posto box rispetto ad altri piloti.

Rimborsi/somme a credito del pilota, ne potrà usufruire esclusivamente il pilota stesso, che li ha maturati e tramite accesso in pista in date successive; non potranno mai essere commutati in rimborsi finanziari da parte dell’organizzatore, salvo accordo specifico con Dart Race.

CONDIZIONI ASSICURAZIONE MANCATA PARTECIPAZIONE

L’assicurazione è disponibile su tutte le giornate di prove libere moto organizzate da Dart Race e permette il recupero al 100% del costo della giornata (escluso il costo dell’assicurazione), in caso di mancata partecipazione all’evento, per motivi personali o per pioggia.

Per attivare l’assicurazione è necessario, comunicarlo in fase di prenotazione, ed inserire il costo dell’assicurazione al costo della giornata, effettuando un unico pagamento. Nel caso in cui il partecipante decida di non entrare in pista per un qualsiasi motivo, per cui non firma lo scarico di responsabilità e non ritira il titolo d’ingresso, il partecipante ha diritto al recupero dell’importo pagato, da utilizzare nei 365 gg successivi. Chiaramente l’assicurazione viene a decadere qualora il partecipante firma lo scarico di responsabilità, dichiarando di accettare le condizioni del tracciato, e rinuncia a qualsiasi rimborso.

Il recupero della data deve essere concordato con la Dart Race e sarà possibile scegliere una data presente nel calendario , ma soggetta a disponibilità.

Il pagamento dell’assicurazione permette il recupero per la sola data assicurata, qualora si voglia assicurare anche la data recuperata, è necessario corrispondere nuovamente la quota dell’assicurazione.