La spettacolare copertura, infatti, è una vera e propria peculiarità del circuito.

Realizzato in acciaio a campata unica, il paddock ospita uno spazio di 8.000 metri quadrati, nel quale – in passato – sono stati organizzati diversi eventi sportivi, come il Campionato Italiano di Scherma o la Coppa Italia di pattinaggio in linea.

L’Adria Raceway, situata nelle zone di Rovigo, ospita dal 2001 eventi nazionali ed internazionali ed è dotata di ristoranti, hotel e vari spazi espositivi.

La pista da gara è lunga 2, 702 m e larga 12 m; il rettilineo di partenza ha una larghezza di 14 metri, quella della corsia dei box 16 metri.

Inoltre, la corsia di soccorso e di intervento non interferiscono con il percorso della pista, che può accogliere fino a 32 vetture nelle competizioni brevi e fino a 50 nelle gare più lunghe. Il tracciato è stato disegnato in modo da rendere spettacolari le gare: infatti ogni tratto cruciale del percorso è seguito da una curva in cui è necessaria una staccata al limite, favorendo l’alternarsi delle diverse tecniche di guida.

Circuito Adria

Un’altra peculiare caratteristica dell’Adria International Raceway è la Torre Panoramica: un’esclusiva location della struttura che si disloca su 3 tre differenti piani e permette una completa visione del circuito. All’interno di ogni piano sono presenti salette climatizzate, divani e bar in grado di accogliere un centinaio di persone.

L’Adria International Raceway con le sue particolari ed innovative caratteristiche rappresenta uno degli autodromi ideali per vivere una giornata insieme agli altri appassionati delle due ruote!